› Biografia

 

KARMABLUE è un progetto musicale nato concettualmente alla metà degli anni '90, a Roma, dalla collaborazione tra il compositore, autore e chitarrista Giacomo Caruso, già fondatore degli STILL-LIFE, gruppo attivo negli anni ’80, il soprano Cristina Cappellini, il “performer” e sperimentatore vocale David Barittoni. Ad essi si uniscono Antonio Leoni e Sergio De Vito, del gruppo EPSILON INDI, rispettivamente al basso e al pianoforte, Massimo Nanni al basso, il musicista africano Bassidou Compaore alle percussioni e alla voce etnica, Carlo Spagnoli alla batteria, Francesco Baldi al violino e tastiere.

Questo collettivo musicale si è dedicato essenzialmente alla composizione e registrazione di brani musicali con la supervisione e produzione artistica di Giacomo De Caterini. Da tali registrazioni viene tratto un CD, intitolato ERRATICO ESTATICO, pubblicato nel 2002 da TOAST Records di Torino. I brani di ERRATICO ESTATICO mescolano rock e influenze etniche, sonorità elettriche e "bel canto" della tradizione melodica italiana, e contengono "in nuce" le linee guida dell’evoluzione musicale del gruppo.

Nel marzo del 1999 Giacomo Caruso avvia una collaborazione con il chitarrista/bassista Paolo Spetia, sodalizio creativo che fornisce al progetto nuovi stimoli e idee per approfondire la ricerca musicale. Da tale collaborazione nascono una manciata di brani che formano le basi per i nuovi Karmablue.

Dopo una prima apparizione al Circolo degli Artisti di Roma nel settembre 2002, i Karmablue partecipano alla Festa-Concerto di presentazione di Audiocoop Lazio, associazione di cui fanno parte (Alpheus di Roma, 15 dicembre 2002).  A febbraio 2003 un banale incidente occorso a Giacomo Caruso e Paolo Spetia blocca l’attività del gruppo per circa 2 mesi.  Nel frattempo un loro brano è scelto come bonus track nel CD Yatra, una compilation contro lo sfruttamento del lavoro minorile nel mondo, curata dall’organizzazione internazionale Mani Tese, appoggiata da MEI & AudioCoop, edita da Toast Records, un'opera unica in distribuzione nei negozi del Commercio Equo e Solidale, nella quale appaiono insieme ad artisti come Jovanotti, Daniele Sepe, Nomadi, Inti Illimani.  A maggio 2003, di nuovo all’Alpheus di Roma, i Karmablue presentano ufficialmente in uno showcase il loro CD e la compilation di Mani Tese.

Nel settembre 2004 inizia la collaborazione con il regista teatrale Vania Castelfranchi e la scrittrice Gloria Imparato, per la messa in scena di una performance di Teatro-Musica, dal titolo INSILENZIO, basata su brani del loro primo lavoro, con parti recitate e letture. Lo spettacolo viene portato in scena la prima volta nel giugno 2005 e, successivamente, durante tutta la prima metà del 2006.

A novembre 2006, in occasione del Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, presentano il loro secondo CD, intitolato ACQUADANZE, pubblicato attraverso il loro marchio ATMAN Records.

Attualmente i KARMABLUE sono un gruppo di musicisti professionisti e amatoriali, con formazione “aperta”, un gruppo “a geometria variabile”, di due o dieci persone, che si adatta alle circostanze, che si contrae per espandersi, che filtra le proprie crisi interiori per aumentare l’espressività, che non teme di incrociare il flusso creativo con performers, scrittori, teatranti, giocolieri... con la lucente ostinazione di chi persegue l’unico obiettivo di “fare arte” in musica emozionando ed emozionandosi, di trasmettere energia suonando ovunque se ne presenti l’opportunità, piccoli teatri, mostre di quadri, librerie, negozi, bar, dando vita a performances di taglio molto teatrale.

La poetica di Giacomo Caruso, autore dei testi, si esprime attraverso liriche introspettive ed intimiste, che esplorano i grandi temi della ricerca umana: il viaggio, l’amore, la guerra, la morte. La musica del gruppo spazia con grande libertà attraverso diverse matrici musicali, tra ricerca e improvvisazione, atmosfere  elettriche  e  psichedelia, influenze etniche e blues, con un uso particolare della voce, che a tratti diventa strumento.

9/11 giugno 2005  performance teatro/musica INSILENZIO -  LA MAGGIOLINA - Roma

16/17 dicembre 2005 performance teatro/musica INSILENZIO -  per TELETHON 2005 - AGENZIA delle ENTRATE - Roma

3 marzo 2006 performance teatro/musica INSILENZIO - Circolo Culturale ARCOBALENO - Roma

19/20/21 maggio 2006 commento musicale live su performance teatrale - TEATRO VERDE - ROMA

20 giugno 2006 performance teatro/musica INSILENZIO - TEATRO YGRAMUL - ROMA

18 novembre 2006 concerto DESIDERI di ACQUADANZE - TEATRO YGRAMUL – ROMA

26 aprile 2007 concerto DESIDERI di ACQUADANZE - TEATRO YGRAMUL – ROMA

14 dicembre 2007 performance teatro/musica DESIDERI di ACQUADANZE - TEATRO YGRAMUL – ROMA

9 febbraio 2008 performance teatro/musica DESIDERI di ACQUADANZE - IL BAFFO DELLA GIOCONDA – ROMA

23 febbraio 2008 performance teatro/musica DESIDERI di ACQUADANZE - LA CORRIERA STRAVAGANTE - Castelverde (RM)

FORMAZIONE ATTUALE

Ombretta Rosi voce solista
Giacomo Caruso  chitarre, chitarre synth, effetti, loops
Fabio Del Pinto basso
Lino Mesina batteria & percussioni

COLLABORATORI TEATRALI

Vania Castelfranchi regia, voce recitante, azioni sceniche
Gloria Imparato  aiuto - regia, testi letterari

Andrea Caschetto voce recitante, performance
Valentina Greco voce recitante, performance
Gabriele Tacchi voce recitante, performance

COLLABORATORI MUSICALI

Cristina Cappellini soprano
David Barittoni voce, effetti vocali
Paolo Spetia chitarre, basso
Thomas Bugno basso

Giacomo De Caterini produzione artistica, sound engineering, chitarre, electronics

Daniele Catalli progetto grafico CD

CONTATTI:

http\\www.karmablue.it

www.myspace.com/karmablue01

info@karmablue.it / karmablue@katamail.com